Mal di testa, il punto di vista delle medicine naturali

Contrariamente alla visione della medicina allopatica, il naturopata raggruppa le molteplici varianti del mal di testa a seconda dell’organo che è causa di disequilibrio nell’organismo e che porta alla manifestazione del suddetto malessere.

Innanzi tutto il mal di testa non va sottovalutato per il disagio , talvolta invalidante, che reca alla persona, ma non da meno va considerata la sua causa scatenante, che se bene individuata e trattata con metodi e integratori o rimedi naturali potrà risolversi felicemente. Non va comunque mai sottovalutata la possibilità di un’alleanza sinergica tra medico e naturopata per integrare laddove ci sia necessità, i loro così diversi strumenti.

Un classico mal di testa che il naturopata attribuisce a disarmonie dello stomaco e del corrispondente meridiano energetico, è quello che si manifesta con dolore in zona fronte. Per la medicina olistica ciò è causato da pensieri che si ripetono all’infinito nella mente di queste persone, con la modalità di un disco rotto. Il loro pensiero non è chiaro, ma caotico e confuso, causa di svariati problemi.

Altro tipo di cefalea, si scatena a livello delle tempie o al vertice della testa e dietro agli occhi, questo è da attribuirsi a squilibri del circuito energetico cistifellea o fegato.

In questo caso, accanto ad una cattiva digestione dei grassi e ad un probabile accumulo tossinico a livello epatico, vanno considerate cause emotive scatenanti dovute alla cattiva gestione della rabbia da parte di queste persone.

Ancora potremmo parlare di un mal di testa riscontrabile nella zona occipitale del cranio , può essere causato da tensioni muscolari o danni articolari relativi alla zona cervicale, ma anche a tensioni del muscolo trapezio .

Queste persone hanno un approccio troppo rigido nei confronti di se stessi e degli altri e sentono molto il peso delle responsabilità del lavoro o della famiglia sulle loro spalle.

L’elenco dei rimedi naturali possibili in questi casi è molto ampio, ogni caso andrebbe valutato come unico e come unico consiglio generale partirei con l’uso della zeolite, che assicura un buon drenaggio da tossine e metalli pesanti, come minimo concause

Giusi Palomba

Laureata in scienze biologiche, Naturopata certificata dall'Istituto di Medicina Naturale di Urbino, Scuola Italiana di Naturopatia direttrice didattica Accademia internazionale delle scienze naturali, scuola di naturopatia.
VEDI PROFILO COMPLETO

Latest posts by Giusi Palomba (see all)

Giusi Palomba

Laureata in scienze biologiche, Naturopata certificata dall'Istituto di Medicina Naturale di Urbino, Scuola Italiana di Naturopatia direttrice didattica Accademia internazionale delle scienze naturali, scuola di naturopatia. VEDI PROFILO COMPLETO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BENVENUTO!

Metti mi piace alla nostra pagina ufficiale e resta connesso, segui tutte le notizie e le novità e dacci la tua opinione!
www.facebook.com/universodelbenessere